Sosteniamo le zone terremotate

Siamo stati profondamente toccati dalla tragedia che sta colpendo le zone terremotate dell’Abruzzo e del centro Italia, e come Direzione del Kindergarten insieme a tutto il personale scolastico abbiamo sentito l’obbligo morale di offrire il nostro aiuto agli abitanti di queste zone.

Anche la risposta da parte di tante famiglie del Kindergarten è stata veramente encomiabile, con l’organizzazione spontanea di tante iniziative, dai regali natalizi a base di prodotti acquistati nelle aziende più colpite dal sisma, alle merende solidali dove i bambini hanno partecipato attivamente per raccogliere fondi per altri bambini rimasti senza una casa, ai mercatini in cui alcuni alunni della scuola hanno messo in vendita i loro vecchi giocattoli.

Ma le necessità sono davvero ancora tante ed urgenti, ed ogni giorno a causa delle forti nevicate e delle temperature rigide ci arrivano notizie allarmanti che ci spingono a fare sempre di più.

Per questo stiamo organizzando questa campagna per la raccolta fondi per acquistare beni di prima necessità e prodotti alimentari negli esercizi commerciali delle zone terremotate allo scopo di aiutare sia le famiglie che le attività economiche locali.

 

 

 

 

Progetti realizzati

STOP HUNGER NOW

Durante l’a.s. 2015/16 i genitori, i bambini, gli insegnanti e tutto lo staff del Kindergarten, insieme alla onlus Stop Hunger Now, si sono impegnati per raccogliere i fondi, confezionare e spedire 45.678 pasti per la Soweto Academy di Nairobi.

Durante l’anno sono state organizzate varie attività (merende pomeridiane, torneo di calcetto, festa della scuola con giochi, teatro e lotteria, ecc.) che hanno permesso la raccolta di oltre 12.000 euro e il successivo confezionamento dei pasti per la scuola in Kenya. Con i soldi avanzati dal progetto abbiamo potuto lasciare anche un contributo all’associazione Progetto Agata Smeralda, nostra “vicina di casa”, che si occupa di adozione a distanza e sostegno ai bambini in varie parti del mondo.

Avevamo un grande obiettivo e possiamo dire, con orgoglio, che l’abbiamo raggiunto e superato! 

Il ringraziamento va a tutti i volontari che hanno reso possibile la campagna, alle famiglie che hanno partecipato, alle aziende e ai singoli che hanno messo a disposizione i premi (tantissimi!) della lotteria e agli sponsor dell’evento (PGS Fantasia Accademia Danza; Bimbi in Movimento; Società della Civetta; FarsettiArte; Centro Studi Musica e Arte; Conad; scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu CARLA Culinary Art Lab; Mokarico; Conad; Eudania e Panino Tondo; Misericordia di Firenze; Fortezza Crew).

Cosa vuol dire SOWETO? È l’acronimo di SOMA WEWE TOTO (lingua masai) ovvero VAI A SCUOLA ED IMPARA! L’educazione è il regalo più prezioso che una nazione può offrire ai propri cittadini e lo strumento per creare nuove opportunità per i giovani. Pertanto…. TUTTI A SCUOLA!!!
I programmi alimentari sono utilizzati come supporto alla scolarizzazione e si traducono nella fornitura di pasti ai bambini nelle scuole. L’obiettivo del progetto di Stop Hunger Now è quello di creare le condizioni per incentivare le famiglie a mandare i bambini a scuola con regolarità.